2024

7 marzo 2024: IL CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE PASSA DAL SUO RICONOSCIMENTO. In occasione dell’8 marzo il Coordinamento dei Centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna diffonde i dati sugli accessi ai centri relativi al 2023

16 maggio 2024: NON ESISTONO FEMMINICIDI PIETISTICI: SILVANA BAGATTI È STATA UCCISA DAL PATRIARCATO. Il Coordinamento dei Centri Antiviolenza dell’Emilia-Romagna sul femminicidio di Silvana Bagatti

21 maggio 2024: SE IL FEMMINICIDA È ARMATO DALLO STATO: L’IMPORTANZA DI CONTRASTARE LA VIOLENZA ANCHE DENTRO LE ISTITUZIONI. Il Coordinamento dei Centri Antiviolenza dell’Emilia-Romagna sul femminicidio di Sofia Stefani

12 giugno 2024: IL PATRIARCATO NON TOLLERA LA DISOBBEDIENZA. Il Coordinamento dei Centri Antiviolenza dell’Emilia-Romagna sul femminicidio di Anna Sviridenko